ARTICOLI HOMEPAGE

Uno (dei tanti) Segreti della Formina …

Formina’s Secrets ?

Ciao, e benvenuta nel mio sito web.

Se sei qui, sicuramente è perché il titolo del mio nuovo articolo ha attirato la tua curiosità, ma soprattutto, sei qui perché molto probabilmente sei una “Tecnica delle unghie” e l’argomento “Formina” forse non ti è molto chiaro, e vuoi semplicemente saperne di più!?

“La curiosità è sintomo di intelligenza…”

come diceva qualcuno…

Ed io sono felice di poterti aiutare nella tua ricerca di sapere e conoscenza, per quanto riguarda uno degli argomenti più ostici nel settore Nails.

Come potrai ben immaginare, sulla Formina si potrebbe scrivere un intera collana di testi, uno per ogni “Segreto” (mi diverto a definirli così) ?

Parlo di “segreti” perché nonostante gli anni di studio ed esperienze alle mie spalle, proprio grazie al lavoro quotidiano, scopro ogni volta un nuovo aspetto sulla Formina!

Di sbagli ne ho fatti anche io, ma preferisco chiamarli esperienze…

L’esperienza è quella cosa meravigliosa che ti permette di riconoscere un errore quando lo commetti

come diceva “qualcun altro” ?

Quindi, tra Corsi di formazione (in cui NON sempre ti dicono tutto) errori/esperienze, pratica costante…e qualche piccola intuizione (che a volte vale un insieme di esperienze) sono giunta SOLO PER IL MOMENTO ad una serie di regole…tra cui c’è quella di cui ho deciso di parlarti oggi!

Ho specificato “solo per il momento” perché nel mio futuro ci saranno ancora molte altre esperienze, ancora tanta pratica…e spero qualche altra “intuizione” ! ?

Bene, nel mio post che hai letto nei miei canali social Facebook o Instagram ti ho ho mostrato questa foto, chiedendo cosa mai tu vedessi in questo semplice scatto:

Esito del sondaggio ?

Ho ricevuto molte risposte, che però facevano riferimento solo:

  • “alle alette chiuse bene”
  • “creazione” del tunnel con le dita
  • etc…

Ma nessuna risposta ha fatto riferimento al “Riflesso”.?

Quindi, ora ti scrivo qui cosa ci vedo io.

Tra le tante Regole studiate nei corsi e “scoperte finora” con tanta voglia di migliorarmi e perfezionarmi (e che tutte le onicotecniche dovrebbero conoscere perfettamente) ce n’è una che dice che:

“Le alette di chiusura della formina devono combaciare perfettamente nella loro chiusura.”

…e sono d’accordissimo!

Ma io aggiungo un Corollario:

“Il convesso ottenuto deve essere perfettamente concentrico, ovvero:

“Il riflesso della luce deve scorrere in maniera verticale sulla linea centrale della formina.”

…ti allego una foto qui per maggiore chiarezza ?
Formine perfettamente chiuse, ma convesso non uguale!

Ecco perché non basta chiudere perfettamente le alette, per essere sicura/o che otterrai un concavo perfetto.

Quante volte ti è capitato che a fine lavoro ti sei ritrovata questo…?

Tunnel NON concentrico

Sicuramente anche l’applicazione del prodotto e il pinching sono aspetti che concorrono, ma avere una formina perfettamente inserita e perfettamente concentrica è alla base di tutto!

Spero di averti dato uno spunto su cui riflettere, e di aver fatto accendere una lampadina ?…e che quando da ora in poi applicherai la formina, penserai a questo aspetto, insieme a tutti gli altri. ?

Se trovi utile questo articolo, puoi condividerlo con tutte le tue colleghe/ed i tuoi colleghi Tecniche/Tecnici delle unghie ❤️

Se invece ti piace il mio approccio Tecnico & Teorico, e la mia ricerca Osservativa nel campo della Formazione nel settore Nail, allora ti aspetto in aula, con i miei Percorsi FPU_BASIC & FPU_ADVANCED ❤️

Per maggiori info, Clicca qui

Architetto & Docente Gelsomina Auriemma

⬇️ Per condividere questo articolo gratuito, basta cliccare sull’icona Facebook qui sotto ⬇️

Arch. & Insegnante Nail – Gelsomina Auriemma

User Avatar

About Gelsomina Auriemma

Mi presento, sono Gelsomina Auriemma. I miei studi in questo settore iniziano nel 2013. La mia Formazione si è svolta all’estero ed in Italia, nella continua ricerca della “perfezione”, con corsi anche Individuali con Master Internazionali, per arricchire sempre più la mia crescita personale. Vanto collaborazioni con Insegnanti di rilievo nel settore, e pubblicazioni sulle riviste più importanti nel panorama nails. Mi occupo di insegnamento da alcuni anni, con corsi collettivi ed individuali, e anche affiancando alcune tra le insegnanti più affermate. Questo mix di esperienze, mi ha consentito di mettere a punto una Mia Tecnica di Insegnamento. Consapevole del fatto che la Manualità è un fattore strettamente soggettivo, ho Personalizzato le metodologie, prima di tutto acquisendole, e poi facendole Mie. Così è nato il Mio Sistema di Insegnamento. Si Basa sull’ acquisizione di una Tecnica libera da schemi prefissati. Mi limito a fornirti la mia Formazione Teorico/Scientifica e Tecnica, che nelle tue mani, diventerà la Tua Tecnica, per renderti libera ed autonoma, in un settore sempre più complesso, in cui lo Studio sembra essere sempre di più un optional. - Vuoi anche tu far parte delle Onicotecniche che vogliono dare lustro a questa professione? - Vuoi anche tu essere parte attiva di un reale cambiamento di rotta? - Vuoi anche tu avere una valida risposta, per ogni domanda delle tue clienti? Ti Aspetto ;)

Commenti

  1. Maddalena ha detto:

    Grazie, come sempre è un piacere attingere alle tue conoscenze e farle un po’ anche mie, per crescere. Grazie

    1. User Avatar Gelsomina Auriemma ha detto:

      Il piacere è mio nel constatare che siano utili, e nel ricevere feedback positivi ??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *