ARTICOLI HOMEPAGE

LAMINA & TESSUTI

L’ERRORE PIU’ COMUNE…!

Quando si parla di Lamina, ovvero unghia naturale, e di Tessuti, ovvero pelle circostante, si tende sempre a pensare che siano due cose distinte e nettamente separate.

Ma se ti fermi a riflettere, ti viene da chiederti:

“Ma non sono entrambi parte di un unico sistema…?”

Ebbene si, Lamina & Tessuti sono molto più interconnessi di quanto si possa immaginare. Ma perché…?

E’ molto semplice:

la pelle può condizionare lo stato delle unghie, e viceversa.

Facciamo insieme una riflessione…

Se una persona (per lavoro o hobby) mette spesso le mani a bagno in acqua, oppure entra spesso in contatto con detersivi aggressivi, oppure piuttosto fa giardinaggio, oppure fa un lavoro molto manuale, come ad esempio parrucchiera, barista, etc… Beh, allora la pelle (ed anche la lamina) sarà continuamente “esposta”.

E se è continuamente esposta, e non adeguatamente trattata, la conseguenza sarà la perdita di parte del film idrolipidico, secchezza, screpolature, ispessimenti.

Queste conseguenze non sono fini a sé stesse, perché, come ho scritto qualche riga sopra, la pelle condiziona lo stato delle unghie (oltre al lavoro o hobby), quindi possono impattare sulla lamina. Ma in che modo?

“La pelle ispessita, (e nel casi più “estremi” con lembi staccati e frastagliati) che circonda la lamina, ovvero localizzata nell’area cuticole, ma soprattutto nell’area dei solchi ungueali, andrà a far leva, “spingendo e sollecitando” la lamina.

Ma non solo.

Nello stato descritto, la pelle, può perdere parte delle sue difese, per cui i patogeni esterni hanno “accesso più facile”, riuscendo in alcuni casi a compromettere alcuni sigilli dell’unghia naturale”.

E da qui, sarà semplice capire COME e QUANTO siano interconnesse Lamina & Tessuti.

Ma non solo.

Da qui potrai. anche immaginare che non vi è un unico modo di fare la Manicure e di trattare Lamina & Tessuti.

Ma, principalmente, ora ti sarà chiaro che fare l’Onicotecnica non consiste nell’eseguire Tecniche e Procedure STANDARDIZZATE.

“Se mi segui da un pò, saprai bene quante volte ho sostenuto e sostengo che NON DEVONO ESISTERE PROCEDURE STANDARD, perché le unghie non sono tutte uguali, non solo da cliente a cliente, ma anche guardando una sola mano, troverai spesso stati e condizioni differenti”

Quindi, qual è il compito di una buona Onicotecnica, Professionale? Come dico sempre:

“Saper LEGGERE con gli Occhi ciò che ha davanti.

E saper agire di conseguenza”.

Ti regalo qui di seguito un piccolo esempio.

LETTURA DI LAMINA & TESSUTI

Cosa vedo io in questa foto?

  • Cuticole frastagliate, con lembi staccati
  • Giro-cuticole disidratato
  • Solco ungueale non completo
  • Tessuto cuticolare che inizia a “sigillarlo”

Lo step successivo alla Lettura, sarà quello di stabilire come trattare la Lamina:

  • Quale Manicure eseguire…?
  • Che tipo di Rivestimento applicare…?
  • Quale Forma e Lunghezza…?

Lo step successivo alla Lettura, sarà quello di stabilire come trattare i Tessuti:

  • Quale trattamento post rivestimento?
  • Quale tipologia di cosmetico utilizzare? (creme, scrub, olii, detergente, etc…)
  • Con quale ordine applicarli?

Bene, per ora mi fermo qui.

Spero di averti in minima parte fatto capire che NON bisogna MAI ragionare in compartimenti stagni, che tutto è parte di un unico sistema, ma soprattutto, che la Formazione Professionale Unghie, è alla base di tutto.

Ti aspetto in aula, con i miei Corsi targati FPU. Per saperne di più, clicca qui❤️

Architetto e Docente Nails Gelsomina Auriemma

⬇️ Per condividere questo articolo gratuito, basta cliccare sull’icona Facebook qui sotto ⬇️

User Avatar

About Gelsomina Auriemma

Mi presento, sono Gelsomina Auriemma. I miei studi in questo settore iniziano nel 2013. La mia Formazione si è svolta all’estero ed in Italia, nella continua ricerca della “perfezione”, con corsi anche Individuali con Master Internazionali, per arricchire sempre più la mia crescita personale. Vanto collaborazioni con Insegnanti di rilievo nel settore, e pubblicazioni sulle riviste più importanti nel panorama nails. Mi occupo di insegnamento da alcuni anni, con corsi collettivi ed individuali, e anche affiancando alcune tra le insegnanti più affermate. Questo mix di esperienze, mi ha consentito di mettere a punto una Mia Tecnica di Insegnamento. Consapevole del fatto che la Manualità è un fattore strettamente soggettivo, ho Personalizzato le metodologie, prima di tutto acquisendole, e poi facendole Mie. Così è nato il Mio Sistema di Insegnamento. Si Basa sull’ acquisizione di una Tecnica libera da schemi prefissati. Mi limito a fornirti la mia Formazione Teorico/Scientifica e Tecnica, che nelle tue mani, diventerà la Tua Tecnica, per renderti libera ed autonoma, in un settore sempre più complesso, in cui lo Studio sembra essere sempre di più un optional. - Vuoi anche tu far parte delle Onicotecniche che vogliono dare lustro a questa professione? - Vuoi anche tu essere parte attiva di un reale cambiamento di rotta? - Vuoi anche tu avere una valida risposta, per ogni domanda delle tue clienti? Ti Aspetto ;)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *